Il “Sistema Letto”

Il “sistema letto” è l’insieme di piano, materasso, guanciale e biancheria: soltanto la qualità di tutti questi elementi, ottenuta attraverso un processo di consapevolezza e attenzione per i materiali, le ferme e le strutture, assicura un risultato efficace.
sistema-lettoPer riposare in modo corretto è necessario che il corpo umano durante il sonno sia completamente rilassato: ciò avviene solo quando una persona dorme su un “sistema letto” adeguato, capace di accogliere la massa corporea, alleggerirla e ricreare un clima ideale; così il sonno diventa up fattore di benessere psico-fisico e contribuisce decisamente al vigore e al naturale equilibrio della persona durante la giornata.
Il “sistema letto” deve essere ideato e realizzato in modo armonico, per soddisfare le diverse esigenze di ciascun individuo; il corpo deve essere sostenuto da una struttura flessibile composta da listelli in legno, capace di risposte articolate e differenziate a seconda del peso e la forma anatomica delle singole parti del corpo corrispondenti; così la pressione sarà ripàrtita su tutte le parti di contatto e verrà favorito il riposo di tutta la colonna vertebrale. Un buon “sistema letto” non deve costringere il corpo a posizioni scomode e innaturali, bensì deve creare con l’uomo un sistema di scambio personalizzato e virtuoso.
Quando si riposa in posizione supina, la colonna vertebrale deve formare un “S” 1eggermente accentuata, mentre deve rimanere diritta quando si è stesi su un fianco .
Letto troppo MORBIDO: la colonna vertebrale si curva verso il basso.
Letto troppo RIGIDO: la schiena forma un arco innaturale all’altezza delle reni per curvarsi nella zona delle spalle quando si giace su un fianco .
Quindi sia con un letto troppo morbido, sia con un letto troppo rigido, i dischi vertebrali vengono schiacciati causando una tensione eccessiva dei muscoli, costretti a recuperare l’equilibrio della colonna.
Per una scelta attenta e consapevole, provare alcuni “sistema letto” per vari minuti e constatare che rispondano alle vostre esigenze.

Domenico CARONNA