Il Sano Dormire

Aquatech® è l’innovativa schiuma ottenuta da una miscela di polimeri ed acqua realizzata esclusivamente per materassi dì alta gamma.insjeme_cdm
Aquatech® agisce come una spugna naturale: l’acqua impiegata durante la fase di produzione produce milioni di minuscoli fori attraverso i quali filtra l’aria, smaltendo cosl l’umidità; ìn seguito i masselli vengono sottoposti al processo di manganatura che apre ulteriormente gli alveoli, rendendoli ancora più permeabili all’aria, più morbidi e più elastici. La particolare struttura di Aquatech® consente un natura!e stretch ing notturno del corpo umano, accogliendo in modo graduale spalle, bacino e tallone.
Grazie ad Aquatech® non conta quante volte una persona durante il sonno cambia posizione, perché la zona spalle e la zona lombo-sacrale sono sincronizzate ed affondano leggermente liberando l’energia che poi viene impiegata per sostenere le vertebre lombari. In questo modo la colonna vertebrale mantiene la sua forma naturale durante il riposo.
TESTA: Per un sostegno morbido, grazie alla minore pressione, aiuta la circolazione e l’ossigenazione del sangue.
CERVICALE: Per un sostengo marcato; favorisce la distensione muscolare, l’allineamento della colonna vertebrale ed il miglioramento della circolazione.
SPALLE: Zona cedevole; consente una distensione delle vertebre toraciche.
LOMBARE: Per un sostegno marcato, consente la distensione muscolare ed il corretto assetto della colonna vertebrale.
BACINO: Per un sostegno elastico, consente la distensione dei fianchi e dei glutei con allineamento della colonna vertebrale, evitando così la compressione delle vertebre lombari.
COSCE: Per un sostegno marcato elastico; è una zona di adattamento corretta; consente una migliore circolazione periferica.
GINOCCH IA: Per un sostegno morbido; evita le compressioni.
POLPACCIO: Per un sostegno ancora più elastico; facilita la circolazione.
TALLONE: Zona ad elevato comfort; evita le posizioni scorrette del piede e le compressioni.
PIEDE: Zona ad accoglimento graduale; evita le posizioni innaturali.