Ginnastica Posturale

ginn_posturale

Un Efficace Strumento di Prevenzione della Salute del Nostro Corpo

La sedentarietà, le posture scorrette che tendiamo ad assumere nella quotidianità, la debolezze e la rigidità dei gruppi muscolari, il poco tempo dedicato alla cura del corpo e alla prevenzione portano alla disarmonia negli allineamenti dei vari segmenti scheletrici che compongono il corpo;a lungo andare queste cattive abitudini causano disturbi muscolo-scheletrici che possono poi scaturire in vere alterazioni posturali e patologie, provocando spesso stati dolorosi.
La ginnastica posturale attraverso esercizi specifici (attivi e passivi), offre un efficace strumento di prevenzione e di intervento sulle diverse problematiche che si evidenziano nella postura (dorso curvo, scoliosi, piede piatto, cavo, iperlordosi, ipercifosi, ginocchio varo/valgo ecc.).
Quando si parla di ginnastica posturale (figlia della ginnastica correttiva), si fa riferimento a sedute volte a recuperare un atteggiamento del corpo scorretto.
Lo scopo, in sostanza, è quello di far sì che un soggetto acquisisca un controllo costante sulla posizione naturale del corpo, sia globale che a livello delle singole parti, in maniera equilibrata e armonica sia in condizione di movimento che in condizioni di staticità. La consapevolezza della postura è indispensabile per essere in grado di utilizzare il corpo nelle azioni quotidiane (camminare, andare in macchina, stare seduti, lavorare ecc.): la ginnastica posturale interviene su tutti questi aspetti.
I principi e gli obiettivi che caratterizzano un programma di ginnastica posturale sono:
Miglioramento della percezione del corpo e consapevolezza delle proprie posture;
Miglioramento della mobilità articolare e dell’elasticità muscolare;
Miglioramento della funzione respiratoria;
Miglioramento dell’azione dei muscoli posturali.
Questi obiettivi sono quindi tutti finalizzati ad un utilizzo corretto del corpo nella vita di tutti i giorni.
La ginnastica posturale può essere una delle più efficaci soluzioni o un’aggiunta in un più ampio programma terapeutico ma anche una fonte di prevenzione. Questo tipo di ginnastica si indirizza infatti naturalmente a tutti quei soggetti che devono fare i conti con disturbi e disequilibri muscolo-scheletrici, dall’età dell’infanzia alla senilità. Rilevante è il ruolo preventivo in un quadro di salute generale, per cui è fortemente consigliato intraprendere un percorso simile anche in assenza di sintomi.
Possiamo quindi dire che la ginnastica posturale è adatta a tutti coloro che vogliono migliorare il proprio comportamento posturale, imparando a muovere correttamente tutte le parti del corpo. Occorre, inoltre, precisare che non è detto che la ginnastica posturale sia adatta solamente alle persone anziane: anzi, prima si interviene su una postura errata, migliori saranno i risultati. Anche un bambino/ragazzo può trarne notevoli benefici. Con i bambini è infatti possibile, attraverso il gioco, aiutarli a sviluppare le proprie capacità motorie e far acquisire loro le cognizioni fondamentali per una crescita sana ed equilibrata, ottenendo anche una postura più corretta.