Correggere la vista riposando

Le limitazioni dovute a difetti della vista sono spesso un ostacolo alle normali attività che svolgiamo ogni giorno.
 Al lavoro, come nello studio, una vista non perfetta può rendere meno efficace o disturbare le nostre performance.
centr3_1 Si ricorre allora all’ausilio degli occhiali o delle lenti a contatto. Le lenti per ortocheratologia correggono il tuo difetto visivo (miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia) mentre dormi, permettendoti di vedere bene ad occhio nudo, senza ausilio di occhiali o lenti a contatto quando sei sveglio. A differenza delle normali lenti a contatto, le lenti per ortocheratologia non si portano durante il giorno, ma si indossano prima di andare a dormire e vengono rimosse la mattina. Questo ti permette di veder bene ad occhio nudo, senza lenti a contatto e senza occhiali per tutta la giornata. Il principio di funzionamento è semplice: la lente una volta rimossa al mattino, rilascia un’impronta (la stessa che per esempio effettua un calzino o un anello sulla pelle) tale da permettere una visione perfettamente nitida per tutta la giornata; l’effetto è completamente reversibile e non invasivo, infatti se per qualsiasi motivo deciderai di interrompere l’uso delle lenti, il tuo occhio tornerà alla propria condizione iniziale con la relativa miopia.
L’ORTOCHERATOLOGIA FA PER ME?
I migliori risultati si ottengono su miopie fino a 6 diottrie, su ipermetropie fino a 3 diottrie, inoltre è possibile ottenere ottimi risultati anche per medi astigmatismi e presbiopie. Per sapere se si è idonei all’uso delle lenti notturne, basta rivolgersi presso il nostro centro, dove i nostri contattologi confermeranno l’idoneità dopo vari controlli preliminari e visite specialistiche, il tutto senza alcun impegno economico. Inoltre, agli interessati verrà proposta una prova gratuita delle lenti per capire l’effetto della riduzione della miopia su te stesso!
SONO SICURE?
La sicurezza di tali lenti, è garantita dai controlli periodici ai quali verrai sottoposto e alle regole che lo specialista ti fornirà. Le numerose ricerche hanno comunque dimostrato che non esistono controindicazioni specifiche; inoltre l’intera tecnica ha avuto l’approvazione dall’FDA americana (Food and Drug Administration). L’uso delle lenti ortocheratologiche, non differisce da quello delle classiche lenti a contatto convenzionali; inoltre sono lenti altamente sofisticate che garantiscono un’adeguata ossigenazione alla cornea, anche ad occhio chiuso.
QUANTO DURA L’EFFETTO?
Il periodo di visione nitida, dura mediamente 48 ore, quindi grazie alla “ricarica” notturna con le lenti, sarà possibile avere una visione perfetta per tutta l’intera durata della giornata. Da qui può sorgere spontanea la domanda: “… e se mi capitasse di doverle utilizzare di giorno?”, niente di male, si possono utilizzare come delle normali lenti a contatto: mentre le indossi vedi bene, quando le rimuovi continui a vedere perfettamente.
COMODITÀ IN TUTTE LE CIRCOSTANZE …
Le lenti notturne, garantendoti una visione perfetta durante il giorno, ti permetteranno di svolgere tutte le attività che da sempre hai sognato senza l’aiuto di lenti a contatto “classiche” e di occhiali. Potrai quindi nuotare, fare qualsiasi tipo di sport, anche con una maggiore sicurezza e serenità poiché, affrontare sfide con una vista perfetta incide perfettamente sulle prestazioni e sui risultati. …e sul lavoro?
Dcentr3_2urante il lavoro e soprattutto per alcuni tipi di lavoro (piloti, corpi speciali, lavori a contatto con polveri) il forte ed intenso sforzo visivo può essere causa di stress e può comportare un rischio per chi è miope e deve portare lenti a contatto o occhiali. Per chi lavora all’aria aperta possono aumentare i rischi di abrasioni alle cornee causati da corpi estranei e, sopratutto per chi deve portare lenti a contatto, l’utilizzo di protezioni non è sempre sufficiente. Così come gli occhiali completamente ricoperti di polvere, possono creare seri problemi a chi lavora. Finalmente, con l’ortocheratologia, non ci sarà più bisogno né di occhiali né di lenti a contatto durante i turni di lavoro e per tutto il resto della giornata, eliminando notevolmente lo stress lavorativo e migliorando la qualità e le condizioni del nostro tempo al lavoro. Anche nelle circostanze di studio, le lenti notturne migliorano considerevolmente le vostre condizioni psico-fisiche, poiché esse, eliminano la costrizione di ausili per la correzione del difetto visivo, evitando eccessivi affaticamenti visivi e arrossamenti degli occhi.
… E PER I GIOVANI?
È ormai documentato scientificamente che le lenti a contatto per ortocheratologia sono un mezzo fra i più efficaci per bloccare o rallentare la progressione miopica nei giovani. Tra i più recenti ad autorevoli studi in materia, ricordiamo il “Singapore Study” del Dr. Khoo e lo studio condotto dal dipartimento di Oftalmologia dell’Università di Tsukuba, Giappone. I risultati, condotti su oltre 100 bambini tra i 10 e i 12 anni, hanno confermato il rallentamento della progressione miopica nei soggetti che hanno utilizzato lenti ortocheratologiche, rispetto ai coetanei che utilizzavano solo gli occhiali, con notevoli vantaggi soprattutto tra quelli in più rapida progressione.
Per questa ragione, in assenza di controindicazioni è auspicabile non rimandare l’utilizzo di queste lenti a contatto aspettando che la miopia non peggiori.
Che dire… rivediamoci, da stanotte!