Monthly Archives dicembre 2018

La ricerca del benessere non tramonta mai

Ogni volta, gli stessi dubbi, ogni volta lo stesso refrain.insjeme_n28
Il nuovo anno è arrivato e nella speranza che sia foriero di tante fortune, ci piace pensare positivo. D’altronde, la magia che sa regalarci solo per il fatto di chiudere un periodo e riaprirne uno nuovo ci regala sensazioni, aspirazioni ed energie nuove. E’ vero, ogni volta, sappiamo cosa ci lasciamo alle spalle ma non riusciamo a predire il nostro futuro. Non siamo astrologi e non sappiamo leggere le stelle ma sotto l’albero abbiamo messo anche noi la letterina per il nostro Babbo Natale. Una lunga lista di sogni e desideri che forse farà fatica ad esaudirli tutti ma almeno qualcuno…speriamo...

Read More

Le Infezioni dell’Apparato Respiratorio nell’Anziano

La World Health Organization (WHO) ha stimato che le infezioni dell’apparato respiratorio (RTI) sono causa di oltre 4 milioni di morti all’anno soprattutto in età avanzata.lamm
In Europa nel 2008 sono state 220.000 le morti attribuite da queste patologie, 110.000 erano pazienti con più di 80 anni.
Tra le cause di ospedalizzazione in Italia secondo il Ministero della Salute i casi di polmonite occupano il quarto posto con una degenza media di 9,4 giorni per paziente e un costo decisamente elevato per la spesa sanitaria. Questi dati dimostrano come le RTI rappresentano ancora oggi per morbilità, per mortalità e per impatto economico rappresentano uno dei principali problemi di Sanità Pubblica.
Gli agenti eziologici delle RTI sono molteplici: batteri, funghi, protozoi, ma più della metà ...

Read More

Occhi: Allarme Rosso

Come tutti sanno, il segnale di allarme rosso, in inglese red alert, viene lanciato in caso di minaccia imminente. Se la nostra vettura è in riserva, si accende una lucina rossa e ci avvisa che se non si aggiunge carburante potremo correre il rischio di rimanere a secco.centrottica_lucca
Quando la batteria del nostro cellulare si sta esaurendo, si accende una spia rossa e ci avvisa che se non provvediamo alla ricarica entro breve tempo il telefono si spegnerà. Persino il conto in banca, o il conto economico di una impresa, o un risultato negativo, si definiscono in “rosso”.
Anche gli occhi rossi sono il segno di una minaccia in atto al benessere oculare, infatti ogni giorno i nostri occhi sono minacciati da numerosi fattori come lo smog, il lavoro davanti al videoterminale, gli smartphone, i tablet, ...

Read More

La Detartrasi

Non esiste prestazione odontoiatrica che abbia più sinonimi!densanea
Ma anche se pochi dentisti o igienisti la chiamano così perché svilente, quasi tutti i pazienti parlano come mangiano e in prima visita mi dicono: “volevo fare una pulizia…”
Chiamala come vuoi, ma la detartrasi (io la chiamo così) è alla base del mantenimento della salute orale.
“Ma devo proprio farla ogni 6 mesi?” No, se puoi depennare queste 4 caratteristiche:
– lavi i denti due o tre volte al giorno con la tecnica corretta
– passi correttamente e quotidianamente il filo interdentale o gli scovolini
– hai una dentatura che si autodeterge bene
– hai una saliva con una composizione minerale ottimale
Nella mia esperienza è molto più frequente il paziente che 15 giorni dopo la detartrasi, se per caso cambia dentista,...

Read More

Occhio alla Scelta Giusta

Iniziare l’anno con i buoni propositi è facile, regalarsi la possibilità di renderli autentici è più difficile.casadelmaterasso_simmons
E tra l’altro tutti i propositi più ricorrenti – fare più cose, dimagrire, raggiungere miglioramenti da tutti i punti di vista – partono da un’unica silenziosa e determinante origine: dormire bene.
C’è un detto che recita “dormire anche sui chiodi” alludendo alla facilità di una persona di addormentarsi in qualsiasi modo e luogo.
Eppure dormire e dormire bene, oggi più che mai, non è così facile e la scelta del materasso ricopre un ruolo fondamentale.
Lo stile di vita contemporaneo è corrotto dall’accumulo di stress psico-fisico e motorio...

Read More

Accorciare le Distanze tra Paziente e Audioprotesista

Una delle difficoltà tra gli utilizzatori di apparecchi acustici potrebbe essere rappresentata dalla diversa percezione dei suoni tra la regolazione effettuata presso il centro e le situazioni di vita quotidiana; per questo in un secondo momento potrebbe essere necessario ritornare dall’audioprotesita per effettuare delle regolazioni fini.audix_resound
Da oggi, grazie alla nuova tecnologia di ReSound Linx 3D non dovrai preoccuparti di fissare un appuntamento. Esplorando i vantaggi della telemedicina,
ReSound ha scelto di innovare il settore audiologico, accorciando le distanze tra paziente e audioprotesista e perfezionando l’esperienza d’ascolto.
Con il sistema di regolazione a distanza, (fitting da remoto), ReSound LiNX 3D ti permette di richiedere l’assistenza dell’audioprotesista nel momento ...

Read More