Monthly Archives luglio 2017

La Mia Ricerca del Benessere

Insjeme n. 22Sono sempre stato uno sportivo ed ho sempre praticato con piacere varie discipline sportive, accontentandomi per altre di seguirle con interesse alla televisione. Ma è inutile negarlo, il calcio è tuttora la mia grande passione, vissuta in qualità di giocatore, allenatore, tifoso e giornalista, tanto che sono sempre stato portato a pensare di avere “la testa nel pallone”. Ma fare calcio mi ha sempre permesso di fare sport e di farlo spesso in concomitanza con l’altra mia grande passione per la corsa a piedi o footing che dir si voglia. Una passione che solo ora pratico meno e che rimpiango sempre per mancanza di tempo...

Read More

Gli Acari della Polvere

Insjeme n. 22Negli ultimi vent’anni si è registrato un notevole aumento delle patologie allergiche, secondo un recente sondaggio il 30-35% degli italiani soffre di allergie e la percentuale è destinata a salire ogni anno. Esistono molti tipi di allergeni, ma il podio di diffusione è conteso fra: pollini, peli di animale e acari della polvere.
In particolare l’allergia agli acari rappresenta una patologia di rilievo sociale, essendo essi dei microorganismi invisibili ad occhio nudo (misurano circa 0,3 micron) si concentrano in un numero da 10 a 1000 per grammo di polvere: per darvi un idea, nella punta di uno spillo potrebbero essercene più di 6000, e causano reazioni allergiche con sintomi simili all’asma o all’allergia al polline.
Il terreno più adeguato per la proliferazione degli acari è...

Read More

Infestazioni Intestinali o Parassitosi Intestinali

Insjeme n. 22Le infestazioni intestinali o parassitosi sono infezioni che riguardano l’apparato digerente, dovute a microrganismi, noti con il nome di parassiti. Nel parassitismo il parassita trae un vantaggio, per lo più di nutrimento e di benessere ambientale, a spese dell’ospite, in questo caso l’uomo, creando a quest’ultimo un danno biologico. Le parassitosi sono endemiche in alcuni Paesi in via di sviluppo, dove le condizioni igieniche, climatiche e ambientali ne favoriscono l’insorgenza ed il propagarsi, ma anche nel nostro Continente e nei più evoluti Paesi dell’Occidente sono molto diffuse grazie anche ai numerosi viaggi intercontinentali e transoceanici e per il crescere dei fenomeni immigratori.
Le parassitosi più frequenti nel nostro Continente sono le endoparassitosi dovute a ...

Read More

Un Libro per l’Estate

Insjeme n. 22Salve caro lettore, ancora una volta insieme per riflettere sul nostro bene più prezioso.
La Salute. Non la si apprezza tanto finché non la si sente scivolare via ed è una fortuna se la riafferriamo dopo poco. Giusto il tempo di risentirla nostra fidata compagna di viaggio. Quanto basta per darla per scontato.
Eppure… La società ci spinge a giocare di anticipo: prendiamo spunto per costruire le basi per aggiungere vita agli anni quando ancora non se ne sente il bisogno. Ho pensato di suggerire una lettura per l’estate a coloro che vogliono provare a pianificare un buon invecchiamento.
E’ uscito l’ultimo libro di Barry Sears “Positive Nutrition” scritto in collaborazione con Giovanni Scarpagnini e Benvenuto Cestaro...

Read More

Il Ritardo di Linguaggio nel Bambino

Insjeme n. 22I bambini definiti “parlatori tardivi” o “late talkers” sono coloro che presentano un esordio tardivo del linguaggio, ovvero che intorno ai 24-30 mesi hanno prestazioni inferiori rispetto ai coetanei.
Corrispondono a circa il 15% dei bambini tra i 24-30 mesi che presentino un ritardo nel vocabolario espressivo in assenza di deficit neurologici, sensoriali, cognitivi e di deprivazione ambientale.
La misura più usata per la prima identificazione è l’ampiezza del vocabolario in produzione e la presenza/assenza di combinazioni di più parole.
A chi rivolgersi e cosa fare quindi nel caso in cui il proprio bambino presenti le caratteristiche sopra descritte?
– Al neuropsichiatra infantile che esegue un’accurata anamnesi e  attesta l’assenza di deficit neurologici e cognitivi; indaga ...

Read More

Vivere Serenamente la Menopausa

Insjeme n. 22La Menopausa è un passaggio naturale nella vita di una donna.
Pur essendo un evento naturale, molte donne accusano forme di disagio e disturbi che sono in parte dovuti alle variazioni ormonali e in parte correlati a una maggiore vulnerabilità psicofisica generale.
Dal punto di vista biologico, la menopausa, consiste nella cessazione dell’attività dell’ovaio, cioè della mancata produzione degli estrogeni, gli ormoni che caratterizzano il sesso femminile.
Non è sinonimo di malattia ma semplicemente un cambiamento naturale dell’assetto ormonale che non porta necessariamente a problemi.
Esistono dei disturbi più o meno correlati con certezza alla menopausa come: variazione dell’umore, dolori osteoarticolari, aumento di peso e ipertensione.
Alcuni disturbi sono invece certamente c...

Read More

Lenti a Contatto Notturne

centrottica_luccaSempre più conosciuta e diffusa,l’ Ortocheratologia rappresenta ormai la soluzione di correzione di miopia preferita dai giovani (…e non solo).
Conosciute anche come le “lenti notturne”, queste sono in grado di eliminare temporaneamente (e reversibilmente) il difetto di miopia, astigmatismo o leggera ipermetropia semplicemente applicandole la notte prima di andare a letto e togliendole quindi la mattina appena svegliati. Il principio di funzionamento è semplicissimo: la lente ha una forma altamente personalizzata in grado di creare una piccolissima impronta sulla superficie più esterna della cornea, come per esempio lascia un calzino o un anello sulla pelle...

Read More

Una Nuova Tecnologia per Sentire Meglio

Audix LuccaIn Italia si contano più di 7 milioni di persone con problemi di udito.
La perdita uditiva è più frequente nelle persone anziane a causa di un naturale invecchiamento del sistema uditivo.
Infatti, molte delle persone tra 60-69 anni di età presentano una forma significativa di ipoacusia e l’incidenza aumenta significativamente dopo gli 80 anni.
Tuttavia, anche i più giovani possono subire una diminuzione della capacità uditiva, che può essere causata da traumi acustici, da malattie genetiche, da otiti.
Prevenzione e attenzione sono alla base della buona cura dell’udito, ma spesso si fatica a riconoscere i primi campanelli d’allarme.
In media una persona con problemi di udito attende più di 10 anni prima di iniziare ad utilizzare l’apparecchio acustico e spesso risulta già tropp...

Read More