Monthly Archives maggio 2013

Come scegliere un buon materasso

Il riposo ha bisogno di essere tutelato in ogni ambiente e a dispetto del clima esterno. E soprattutto ora che si va verso la stagione calda, la scelta di un letto “deve” essere fatta in maniera ponderata. Nessuno, infatti, compra un paio di scarpe o un bel vestito senza provarlo o farsi consigliare dal commesso.
Per questo è importante chiedere agli esperti del “sanodormire” tutte le informazioni di cui avete bisogno per trovare ciò che fa per voi, perché ci sono molti modi di dormire, diverse abitudini, misure e pesi corporei.
La scelta di un letto “su misura” è innanzitutto una scelta individuale fatta soppesando tutti i requisiti e i componenti sulla base delle proprie esigenze e priorità...

Read More

La Risonanza Magnetica

La Risonanza Magnetica (RM) è una metodica di avanguardia nella diagnostica per immagini che permette di visualizzare l’interno del nostro corpo senza effettuare operazioni chirurgiche o somministrare pericolose radiazioni ionizzanti. Grazie alla sua estrema precisione diagnostica e all’assenza quasi totale di effetti collaterali, si è conquistata un ruolo di primaria importanza nella diagnosi di numerosissime malattie ed è particolarmente utile nell’ottenimento di immagini dettagliate del cervello e della colonna vertebrale, riuscendo a fornire tante informazioni anche in campo traumatologico, oncologico, ortopedico, cardiologico e gastroenterologico...

Read More

Le Allergie, un male di stagione

La primavera che veste di fiori le piante comincia il calvario degli allergici. L’agente eziologico di tale patologia è il polline pertanto il fenomeno prende il nome di “pollinosi”. Il polline è la componente delle piante che contiene gli organi maschili preposti alla riproduzione. All’interno dei granuli di polline sono contenute delle proteine che, nei soggetti predisposti detti atopici, possono comportarsi come allergeni e dare una reazione immunitaria cui consegue la liberazione di istamina responsabile delle manifestazioni cliniche delle pollinosi...

Read More

Un udito a prova di wireless

Si è aggiornato ai tempi e soprattutto grazie alle moderne tecnologie, adesso gli apparecchi acustici che permettono di migliorare l’udito, alle persone che hanno difficoltà, hanno adottato il sistema di trasmissione wireless, una strumentazione tipica di tanti oggetti elettronici di uso comune. Grazie a questo sistema, sono migliorate le prestazioni dell’apparecchio, il comfort dell’utente e la personalizzazione dello strumento alle proprie esigenze. Gli apparecchi con tecnologia Wireless,infatti, sono stati realizzati per restituire il piacere ed il comfort d’ascolto e grazie alle loro funzioni avanzate sono studiati per :
• Ridurre l’affaticamento uditivo in ambienti rumorosi
• Migliorare l’ascolto della musica e della televisione
• Migliorare la comunicazione al telef...

Read More

Attenti alle Allergie

Con la primavera e il germogliare di piante e fiori tornano a farsi sentire le noiose allergie stagionali che, negli ultimi vent’anni, sono aumentate in modo impressionante e si manifestano soprattutto con asma, raffreddore, congiuntivite, dermatite atopica ed orticaria fino a forme sistemiche, pericolose per la vita, quali l’anafilassi, con la sua espressione più grave, lo shock anafilattico.
L’allergia è una risposta del sistema immunitario verso elementi che abitualmente in un soggetto normale sono ben tollerati. Sempre più spesso, però, succede che alcuni soggetti non riconoscano tali sostanze e, poiché le considerano nocive, innescano esagerate reazioni di difesa. I meccanismi che scatenano tutto ciò sono molto complessi...

Read More

La respirazione corretta

Tutto ruota attorno ad una “R” o quasi…Ci sono dei muscoli che permettono la R come: il diaframma (che separa il torace dall’addome); gli intercostali; i muscoli toracici e gli addominali. Il principale è il diaframma, il quale muovendosi come uno stantuffo permette l’espirazione (movimento passivo, ad eccezione della espirazione completa) e l’inspirazione (movimento attivo). Tale muscolo non ha solo funzione di principale muscolo respiratorio, ma gioca un ruolo importantissimo nella circolazione e nella digestione.
Tutto merito degli orientali, nei quali la cultura del “respirare” è un vero e proprio cardine millenario, che sono riusciti a raggiungere livelli di controllo respiratorio assoluti...

Read More

L’empatia: uno strumento fondamentale in psicoterapia

“Il senso dell’identità richiede l’esistenza di un altro da cui uno si sente conosciuto”
(Laing, R.D. / The divided self)

“Non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”
(Antoine De Saint-Exupery / Il Piccolo Principe)

La parola deriva dal greco “εμπαθεια” (empateia a sua volta composta en- “dentro” e pathos “sofferenza o sentimento”), che veniva usata per indicare il rapporto emozionale di partecipazione che legava l’autore-cantore al suo pubblico. In psicologia l’empatia definisce un atteggiamento rivolto agli altri caratterizzato da uno sforzo di comprensione dell’altro, escludendo ogni attitudine affettiva personale e ogni giudizio morale...

Read More

L’occhio secco

I rimedi per ridurre i sintomi

Troppe ore trascorse davanti allo schermo luminoso di computer, cellulari, tablet pc, videogiochi e tv, oppure passate in ambienti chiusi con aria condizionata e riscaldamento accesi. Queste abitudini di vita sono tra le cause principali di un disturbo sempre più diffuso, l’occhio secco, una condizione patologica in cui la superficie oculare non è sufficientemente lubrificata e protetta dal film lacrimale (la pellicola fisiologica di lacrime che viene rinnovata ad ogni ammiccamento). Salvo rari casi, non è una malattia grave, ma può provocare un fastidio anche rilevante, con sensazione di ruvidezza e corpo estraneo, con rossore e bruciore prolungato.
L’occhio secco è una alterazione cronica del funzionamento della superficie dell’occhio, dovuta solo in ...

Read More

Il dorso curvo nell’anziano

Il processo di invecchiamento può modificare il normale allineamento della colonna, fino a determinare quella postura flessa che osserviamo comunemente nei soggetti over 60.  Tale postura è caratterizzata da un aumento della curvatura toracica (“ipercifosi toracica”), oltre i “valori normali”, e da protusione o anteriorizzazione della testa, atteggiamento che altera sia la curvatura che la meccanica cervicale.
La condizione di ipercifosi toracica, comunemente definita dorso curvo, determina uno sbilanciamento anteriore del baricentro corporeo ed una rigidità del movimento di estensione toracica, fondamentale e necessario in molte attività quotidiane  (es.: prendere un piatto dalla piattaia, asciugarsi i capelli ecc…)...

Read More